economia

giacomo-bracci

L’economia italiana nel 2015: non è oro tutto quello che luccica

Riprendiamo e pubblichiamo un’analisi relativa alla situazione economica 2015 elaborata da Giacomo Bracci, tra l’altro prezioso membro del nostro Comitato Scientifico, e pubblicata oggi sul sito internet “dielle magazine“.

Read More

Please follow and like us:
Prima lezione

Grande partecipazione alla prima lezione del corso “Chi ha paura dello spread?”

Martedì 3 novembre, in una sala stracolma di persone, si è tenuta la prima lezione del corso di economia “Chi ha paura dello spread? organizzato da Trentino MMT in collaborazione con il Movimento 5 Stelle e FEF Academy.

 

Read More

Please follow and like us:
Bandiera-grecia

GRECIA: CHI DETIENE IL DEBITO PUBBLICO DI ATENE E QUAL È L’ESPOSIZIONE DELL’ITALIA?

Di Daniele Della Bona

Mancano ormai pochi giorni al referendum di domenica 5 luglio 2015 in Grecia, una pagina decisiva nella lunga e travagliata storia dell’Eurozona, che potrebbe segnare il futuro non solo della penisola ellenica ma anche del resto d’Europa e soprattutto dell’Eurozona. I cittadini greci sono chiamati a decidere se accettare o meno la proposta dei creditori internazionali (Fondo Monetario Internazionale, Banca Centrale Europea e istituzioni europee), una scelta che il governo guidato da Alexis Tsipras ha deciso di mettere nella mani dei cittadini.Read More

Please follow and like us:

Lo strumento, l’obiettivo, l’orizzonte

Al termine di un mese intenso, in compagnia di Warren Mosler e dei suoi interlocutori, val la pena riordinare le idee e provare a fare sintesi. Sono convinto che, per capire il valore profondo e le reali potenzialità della MMT, sia indispensabile ragionare a tre livelli: economico, politico e esistenziale; oppure utilizzare tre chiavi di lettura che rimandino, rispettivamente, allo strumento, all’obiettivo, all’orizzonte.   Read More

Please follow and like us: